Mario Bottari Srl - BILANCE

Vai ai contenuti

Menu principale:

Chi siamo

LA STORIA

L’azienda nasce nel  1866  a Solighetto (TV), dove Giovanni Bottari ed i suoi fratelli costruiscono le loro bilance meccaniche a tre catene. Le restrizioni imposte dagli austriaci durante la prima guerra mondiale portano la famiglia a dividersi. I fratelli Bottari diventano nel dopoguerra orefici e bilanciai fondando varie aziende in Veneto.

A Solighetto, in provincia di Treviso, la tradizione continua con il figlio Giuseppe Bottari ed il nipote Mario Bottari, ma si arresta nuovamente allo scoppiare della seconda guerra mondiale. La guerra porta alla distruzione dei macchinari e dei disegni tecnici delle bilance a stadera, che erano state progettate pochi anni prima da Mario Bottari e dall’ispettore metrico di Treviso, e che avevano già rivoluzionato il mercato grazie allo stampaggio delle teste e delle aste pesatrici, prima forgiate a mano.

Nel 1946 Mario Bottari costruisce a Conegliano la prima azienda per la costruzione di bascule e misuratori d’olio. Da quel momento la produzione sale a sessanta pezzi al mese venduti in tutta Italia.
Dal 1970 Giovanni Bottari, figlio di Mario, indirizza la ditta verso il settore industriale, consolidandosi nella vendita e nella riparazione di pese a ponte per autocarri.
Alle aziende di minuteria metallica e plastica invece, divenute sempre più numerose nella zona, fornisce bilance per il  conteggio dei pezzi.  

Negli anni ’80 l’azienda sviluppa la sua attività anche nel settore alimentare e nell’impiantistica antideflagrante affidandosi ai migliori Costruttori Italiani  ed Europei di bilance. Si propongono i primi impianti costruiti a celle di carico, innovazioni ben accolte dai clienti, e che trovano terreno fertile in una zona di sempre maggiore espansione.

In previsione delle nuove normative europee, a partire dal 1994 gli strumenti produttivi di base vengono progressivamente potenziati attraverso l'acquisto di nuove masse campione. Per questo già dal 1995, anche grazie  allo sviluppo di un software dedicato, l’azienda è in grado di offrire servizi di taratura e pesatura avvalendosi di pesi certificati ACCREDIA (ex Sit), conformemente alla norma EN45501 e alle prescrizioni ISO9001.

A fine 2006 l’azienda riceve l'autorizzazione dell’Ufficio Metrico della   C.C.I.A.A. di Treviso ad  eseguire la verificazione periodica di pesi e misure come Laboratorio Accreditato (sigla di riconoscimento TV02), per gli strumenti di pesatura a funzionamento non automatico e nel 2013 per gli strumenti di pesatura a funzionamento automatico (quali selezionatrici ponderali, riempitrici gravimetriche e prezzatrici).

L’azienda oggi è nelle mani di Giovanni, dei figli e di un team dinamico e specializzato.

Torna ai contenuti | Torna al menu